Un Sindaco a Tempo Pieno

Nelle prossime settimane sicuramente il popolo del centrosinistra cesanese avrà modo di valutare i candidati alle primarie per le idee programmatiche che presenteranno e per le squadre da cui hanno intenzione di farsi accompagnare.

Indipendentemente dai progetti che vorranno realizzare, i prossimi Sindaco e Giunta dovranno profondere grande impegno e garantire una presenza costante.

La situazione di crisi ed incertezza, in cui anche il nostro comune si trova, impone a chi amministrerà Cesano di esserci, di conoscere la macchina a fondo, di seguire passo-passo più aspetti delle procedure in atto. Di essere riferimento costante per gli uffici. E al contempo di essere a Cesano, nelle strade ad incontrare la gente a spiegare cosa si sta facendo.

Lo dico osservando l’esempio dei nostri sindaci di più recente elezione, Maiorano a Buccinasco e Ferrucci a Corsico, che ho trovato immersi costantemente nel proprio lavoro per tutto il corso della giornata.

Su questo dovremo confrontarci.

Per quanto mi riguarda, ho anteposto alla mi disponibilità di candidarmi un ragionamento sulla mia vita professionale (e non nego sia stato uno dei motivi che mi ha fatto ragionare a lungo sul da farsi…).

Attualmente lavoro 10-12 ore al giorno in università e la politica occupa buona parte del tempo libero.

Continuando a lavorare, un eventuale incarico di Sindaco mi porterebbe ad essere inadeguato sia per l’attività di ricerca, sia per il ruolo di primo cittadino.

Pertanto ho deciso che in caso di elezione mi licenzierò dalla professione per cui ho studiato e grazie alla quale che negli ultimi 8 anni ho ottenuto anche qualche apprezzabile soddisfazione, per dedicarmi unicamente alla politica.

Non credo esista alternativa. E’ una questione di serietà.

Farei solo il Sindaco e lo farei a tempo pieno. Dipendente stipendiato dalla comunità di 24mila cesanesi.

Non faccio pietismo perché non si tratterebbe di un sacrificio.

Intendo dire che lo farei molto volentieri.

Ma spero che ci si renda conto comunque della rilevanza della scelta. E’ una scelta di vita per me, anche perché al termine non avrò un posto di lavoro “tenuto al caldo” e la politica di oggi non può più – ed è un bene – garantire niente a nessuno per il proseguimento della carriera.

Garantisco fin d’ora che chiusa la mia esperienza dei 5 o 10 anni che siano, libererei il campo ad altri.

“La ruota deve girare” diceva qualcuno. Penso debba valere per gli altri oggi e varrà anche per me domani.

Mi avvicino a questo appuntamento con un’esperienza politica che credo sia già rilevante (sono stato coordinatore della zona del corsichese per il PD e in questi anni ho fatto vita di partito) e con un’esperienza amministrativa molto significativa ma per vincoli anagrafici sicuramente limitata.

In altri termini il fatto di non essere stato in giunta, mi porterebbe a saltare un passaggio, a bruciare le tappe, sono sincero.

Ma è anche vero che molti sindaci, tanti dei quali giovani, recentemente eletti non sono stati in giunta. Alcuni neanche in consiglio e quest’ultimo è sicuramente un male.

In compenso, però, negli ultimi cinque anni sono stato capogruppo del PD, il principale partito di maggioranza con ben 8 consiglieri. Si è trattato di un’esperienza determinante che mi ha posto comunque in un ganglio politico centrale.

Non c’è nulla di ciò che sia passato in consiglio – spesso anche in giunta – su cui non mi sia fatto sentire.

Poi certo, questo di per sé non dice nulla sulla qualità del lavoro svolto, ma per lo meno da il senso di una presenza… Quanto fatto, soprattutto per gli episodi più importanti della vita amministrativa, è stato raccontato e rendicontato su questo blog, dal quale è possibile farsi un’idea sul ruolo avuto in commedia.

Insomma… ci sono stato!

Sapendo di avere un gap di esperienza da scontare, posso garantire comunque l’impegno e la serietà nell’abbatterlo nel minore tempo possibile. Ci metterò anche l’umiltà del socratico “saper di non sapere” e magari l’onestà di riconoscere gli errori qualora se ne commettessero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...